Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

C’era una volta in Messico..una piccola sala cinematografica

All'orgine era Hollywood. Poi è arrivata Bollywood con i suoi musical girati a Mumbai; quindi è stata la volta di Nollywood e dei serial prodotti in Nigeria. Ora: coniare il termine "Mellywood" è fuorviante, perché non di produzione qui si parla. Ma di certo nella galassia dell'industria cinematografica mondiale è nata una nuova stella.


E' il 1971, quando a Città del Messico spunta il cinema La Raza. Le sale diventano due, poi dieci, poi cento. E infine diventano Cinépolis, la quarta catena al mondo di multiplex: 3.290 cinema in 11 Paesi del mondo. In Sudamerica, ovviamente, ma anche negli Stati Uniti e in 13 città asiatiche. Niente da invidiare agli Uci Cinemas.

Cinépolis però non si ferma qui. A inizio anno ha annunciato nuove aperture in nuovi mercati ad alto potenziale. Quali sono? L'Europa ancora una volta non c'entra: le duecento nuove sale saranno in India, Brasile e Colombia.

L'anno scorso Cinepolis ha staccato 190 milioni di biglietti e per il 2014 punta  a superare la soglia dei 200 milioni. Il mondo emergente spende per andare al cinema. E i soldi dei biglietti li incassano i colossi degli emergenti, non quelli occidentali.

  • Gabri |

    bella storia, non la conoscevo!
    (noi chiudiamo positivi solo grazie allo tsunami Zalone… ;-))

  Post Precedente
Post Successivo