Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Anche i ricchi emigrano: ecco dove scelgono di vivere i paperoni di oggi

Dimenticatevi Via della Spiga o Via Veneto. Le ville di Cernobbio e quelle della Costa Smeralda. I paperoni globali del 21esimo secolo non scelgono l'Italia per venire a vivere. Chi vuole andare a caccia di questi clienti pregiati, deve inseguirli altrove.

A Londra, per esempio. Secondo l'ultimo report del "New World Wealth", nel decennio 2003-2013 il bastimento più cospicuo di milionari in cerca di una nuova casa è sbarcato proprio qui. Provengono dal resto d'Europa, ma anche dalla Cina e dall'India, più un discreto manipolo dalla Russia, dall'Arabia Saudita, dall'Iran, dal Sudafrica, dalla Nigeria e dall'Egitto.


Al secondo posto delle preferenze dei paperoni emigranti c'è Singapore, dove a oggi vivono 225mila milionari e dove in dieci anni se ne sono trasferiti 45mila.  Seguono gli Stati Uniti e l'Australia.

Da dove se ne vanno? E qui arrivano le dolenti note: se è facile capire come la fetta più alta sia in fuga dalla Cina del comunismo politico, meno accettabile è l'emigrazione all'estero di 18.600 milionari italiani, più o meno il 17% di tutti i nostri paperoni. Questione di tasse, I suppose.

A consolarci, non ci sono nemmeno i nuovi arrivi: tra milionari noti e paperoni emergenti, nella classifica delle mete più attraenti dove andare a vivere, la prima città italiana (cioè Roma) è solo 28esima. Dietro a Mosca, che d'inverno va sotto zero; parecchio dietro a San Paolo, dove la  sicurezza non è propriamente un problema risolto.

La percentuale più alta di paperoni al mondo? A Ginevra: il 5,9% dei suoi abitanti ha in tasca più di un milione di dollari.

  • Hispanico |

    per forza emigrano: in Italia la classe media sta sparendo, ci sono i super ricchi ed i poveri….se sei un super ricco la tua vita la vuoi passare tra gente che economicamente e giocoforza tra poco culturalmente sta molto peggio di te? o tra gente che quanto meno sta benino e non rappresenta una minaccia per la tua sicurezza? Stiamo diventando terzo mondo.

  • canzano mario |

    beati loro

  • arthemis |

    “non scelgono l’Italia per venire a vivere”
    Ma non scelgono nemmeno Londra per andarci a vivere:
    “gli ultra-ricchi alieni se ne impipano di essere integrati nella vita della capitale – fuori dalle mangiate ai ristoranti di extralusso o qualche visita a musei e mostre – essi investono in immobili-trofei in varie parti del mondo, nei quali zampettano tutto l’anno come farfalle volubili.
    E così le le belle case del centro di Londra, magari ristrutturate da architetti di fama, restano vuote gran parte dell’anno, per cui capita di vedere di notte in molti quartieri chic della capitale interi stabili con le luci spente.”
    http://marconiada.blog.ilsole24ore.com/2014/02/e-ora-gli-ultra-ricchi-cacciano-i-ricchi-dal-centro-citt%C3%A0.html

  Post Precedente
Post Successivo